Scomparso PIERO SOLARI  l'ultimo romantico

      da 'O sole mio'  

      alla musica creola

Se ne è andato Piero Solari lasciando un'indelebile impronta Italiana in Perù. L'Artista azzurro, dal cuore peruviano ci ha lasciato. Il compositore, cantante e showman sarà  ricordato a lungo dai peruviani, poiché Piero ha incarnato lo spirito forte ed arguto della Liguria, sua terra d'origine. Nato nel 1925 a Chiavari, giunse nel porto di El Callao mezzo secolo fa, a bordo del piroscafo Sebastiano Caboto, dall'Italia. Sposò Gloria Recavarren, diventando padre di cinque figli Giampiero, Francesca, Federico, Marco Aurelio y Gloria María. Ha vissuto con impegno la carriera artistica che lo ha ricompensato con innumerevoli successi. Ha cantato la musica peruviana insieme alla mitica Chabuca Granda e la musica italiana insieme a Domenico Modugno, insieme ad artisti del calibro di Julio Iglesias e moltissimi altri nomi di spessore internazionale. Ci piace ricordarlo al  Teatro Municipal  dove presentò il suo omaggio all'Italia attraverso l'antologia : "Cento anni della Canzone Italiana" che ebbe uno strepitoso successo. Un uomo che ha saputo dare al mondo dello spettacolo peruviano una marcia in più, grazie al talento, la creatività ed il costante impegno. E' stato "il conduttore", il primo grande animatore, della tv peruviana, dove commentava il Festival di San Remo traducendo in simultanea i testi non mancando di evidenziare, con arguzia, le varie situazioni. La sua bravura e simpatia ha conquistato intere generazioni che oggi, insieme a noi, lo piangono. 

"Después de una canción italiana escuchada en el Perù, Piero Solari serà siempre recordado"  
Sergio Fernando Garcia R. 

www.peruanita.it