"Perù anche italiana la musica della costa"
 rende omaggio a "Las seis Grandes de la cancion criolla"
Trasmissione del 9-11-2006 (ascolta >><<)

Breve riassunto sul giorno della musica creola
Nel lontano 1944, la seconda guerra mondiale era ancora in corso quando in Perù  in  una festa di Piazza detta Verbena che riuniva la vita Boema di Lima,  si voleva dare uno spazio al divertimento. Questa timida iniziativa di celebrare la Musica Creola Peruviana fu portata avanti da un certo signor Juan Manuel Carrera. Iniziò in un solo Quartiere dal nome di Barrios Altos, oltre il fiume che attraversa la città di Lima. Divenne nel tempo una data importantissima nel calendario delle Feste Peruviane. Oggi migliaia di peruviani sparsi nel mondo festeggiano la Musica Creola. Sulla Musica della costa possiamo dire che essa incarna in sé il sentimento meticcio, conseguenza diretta della stretta convivenza di diversi ceppi etnici.
Alla Base troviamo come fondamenta elementi spagnoli e africani dovuti alla presenza dei conquistadores e degli schiavizzati neri, vi è anche l’influenza italiana, quella degli emigrati e dei loro discendenti nelle composizioni, negli arrangiamenti e negli stessi interpreti. Molte sono stati  i grandi artisti ormai dimenticati ma queste 6 signore hanno a pieno titolo di grandi della canzone creola del Peru', "Le sei Grandi della canzone creola peruviana"

da Dario Meija: las Seis Grandes de la Canción Criolla


Maria deJesús Vásquez "Regina e Signora della canzone creola" è un mito vivente amatissima dal suo infinito e fedele pubblico non soltanto in Perù ma in tutto il continente americano, all'inizio, quando era ancora una ragazzina 17 enne, divenne famosa grazie al suo talento ed alla sua voce melodiosa,  interpretando i difficili versi del maestro Felipe Pinglò Alva. Cantava nei cinema e nei teatri, la sua storia è del tutto particolare perchè nasceva una stella che ancora oggi  brilla, il filing con il pubblico fu istantaneo, la gente l'amo' subito, proclamata come la Regina e Signora della Canzone Creola. Ancora oggi Maria de Jesus Vasquez ha migliaia di fans in tutto il mondo. Un personaggio che è stato decorato dal governo peruviano e da governi esteri

Delia Vallejos, "La fidanzata del Porto" Nacque nel 1925 al Callao (il primo porto del Perù) figlia di un emigrante italiano di cognome Parolari, è stata presente per decenni nelle hits di quel periodo, della sua vita artistica sappiamo che appartiene alla generazione degli anni 40, un periodo di grande artiste che non ebbero mai compensi o incentivi economici importanti. In quel periodo i ritmi che piacevano alla società del Perù erano il Fox -Trox e altri ritmi non peruviani e pensiamo che il loro contributo all'interno la cultura popolare abbia un merito in più. E’ stata una delle prime voci femminili che hanno registrato in paesi come Argentina ed altri.

Eloísa Angulo "La Sovrana della Canzone Creola" era una ragazzina irrequieta scappava dal collegio per concorrere insieme a sua cugina nei concorsi canori che lanciavano le radio.
Con il tempo diventò la grande star della canzone creola. Eloísa Angulo fu considerata la Sovrana della Canzone, di lei si dice che era la sola e unica ad interpretare con la dovuta proprietà, sentimento  e candore  con la sua bellissima voce, i versi delle opere creole quali El Payandè . Ocarinas Las Madre Selvas e L'idolatria.
Durante un'intevista nella sua modesta casa in un palazzo del vecchio quartiere La Victoria, alla domanda di cosa significava, essere considerata fra le 6 grandi, non esitò a rispondere "provo nostalgia perchè dopo tanti anni di lotta sono riuscita soltanto ad ottenere un nome. Una malattia ha tenuto Eloisa Angulo negli ultimi anni della sua vita, lontana dal glamour e dagli applausi del pubblico, malgrado cio Eloísa non perse mai il suo spirito combattivo e tenace, qualità indispensabile di una grande dama della musica, voleva essere amata, un mitico calciatore Lolo Fernández della squadra Universitario la ispirava a intonare i versi del tema 'Idolatría'. La Signora Angulo è considerata come la migliore interprete della musica del maestro Felipe Pinglo Alva.

Teresita Velasquez, "L'imperatrice della Canción Criolla", invece è nata a Lima in un quartiere creolo Breña, fece il suo debutto come cantante in Radio San Cristobal,  iniziando una carriera di successi, la sua popolarità è durata per oltre 50 anni con oltre 26 Lp registrati in diversi paesi d' America e moltissimi singoli,.
Ottenne importanti trofei e premi, fu nominata a pieno titolo come una delle 6 grandi  del criollismo. Formo una compagnia di spettacolo , contando con i più importanti musicisti, la compagnia si chiamava Fiesta Peruana. Diventò la conduttrice di successo dei programmi televisivi peruviani dedicati alla musica creola, preambolo di un fortunato programma che ha fatto storia, " Danzas y Canciones del Peru."

Esther Granados "La Regina della Jarana". Ci sono donne che con le loro canzoni, la semplicità e l’umiltà che di solito caratterizza il cantante creolo portano nella voce l’anima del popolo, quella festosa anima peruviana conosciuta come jarana . Portano nella voce il nobile sentimento di amore alla propria nazione questo è il caso di Esther Granados, un'artista che ha saputo innovare il canto con quel suo dono di grande trascinatrice, dalla voce dolce e sincera carica di vitalità che la contraddistinsero.

Alicia Lizarraga "Cholita linda del Peru" Questo titolo glielo diede un giornalista cileno durante un viaggio a Santiago del Cile incantato dalla belleza di questa ragazza arequipeña. Persorse una nutrita carriera internazionale, è stata la prima interprete peruviana a cantare al Tropicana di  La Habana, Cuba, si esibì in Argentina, México, Brasil, Chile Uruguay, Paraguay, Colombia, Bolivia, Stati Uniti e Canada dotata di temperamento, sempre molto allegra e disponibile, è stata una cantautrice singolare. Premiata più volte da alcuni presidenti del Peru per i meriti di grande artista che durante tutta la sua vita si è dedicata al servizio del suo paese.

Altre mitiche e grandi artiste della canzone creola

Aurora Alcalà, Tania Libertad,Veronikha e Cecilia Bracamonte

              
Cecilia Bracamonte e Lucha Reyes                                Iris Rojas                           
Considerata la Morena de Oro del Perù        la Signora della canzone creola di Tacna

 

Sergio F.Garcia R. & P.Liberati
 

PERUAN-ITÀ © Copyright 2001- 2006
No part of this site may be reproduced 
or stored in a retrieval system. 
All rights reserved