EL QUINTO SUYO 

Afrodescendientes en el Perù 

Consolato Generale del Perù

Milano

 seguirà lo show:  
Aires Peruanos


Consolato Generale del Perù di Milano 
 via Benigno Crespi, 15 

Venerdì 26 Novembre 2004, 
ore 19.30 

Associazione
Culturale
Italoperuviana 

Peruan-Ità
Milano


L’Associazione italo peruviana Peruan-Ità, da sempre interessata a promuovere la cultura del Perù,  nell’ambito della II° edizione della Giornata Italo Peruviana ed in occasione del 150° anniversario dell’abolizione della schiavitù nel Paese, unitamente al Consolato del Perù di Milano, organizza una serata dedicata alla fine della schiavitù in Perù. 
L’iniziativa ha come scopo fondamentale promuovere e sostenere l’apporto storico culturale degli afro peruviani e l’importante contributo che essi hanno dato all’interno del processo di formazione dello stato peruviano. 

Sarà presentato in Italia, per la prima volta, il DVD "El Quinto Suyo"
opera postuma del maestro Fernando Espinoza, regista anche di "Gregorio" e "Juliana", due dei film di maggior successo nel cinema peruviano. Il Quinto Suyo fa riferimento ad una quinta regione (Suyo) che si inserisce all'interno delle originarie quattro zone in cui era suddiviso l'antico territorio Inca. Una quinta regione, non definita geograficamente, ma che è integrata nel Perù e di come, nella storia, ne sia una parte importante. Quella costituita dagli afro peruviani è una storia tutta da raccontare...  

Seguirà "Aires Peruanos" uno spettacolo complesso nel suo insieme, composto da diversi frammenti delle tradizioni e della cultura popolare che ripercorreranno la storia del Perù.  Una breve presentazione illustrerà le varie fasi delle esibizioni degli artisti. 


Programma:

  • Presentazione Console Aggiunto Esperanza Narvaez
  • Discorso del Console Generale del Perù dottor Felix De Negri
  • Proiezione DVD  "El Quinto Suyo"  (26 min.)
  • Presentazione di "Aires Peruanos"
    • Obertura -Solista Coplas 
    • Introduzione con sottofondo musicale 
      Danza Quechua Huaylash Antiguo espressione Andina della zona delle Ande centrali
       
    • Presentazione
    • Aires di Arequipa
    • Presentazione
    • Mi Sanajarì – Ispirazione religiosa d’origine africana
    • Ekuè – Son de Los Diablos – danza d’ispirazione alla tradizione popolare 
    • Karambè – El Payandè-Las Madre Selvas – Lamento e Danza
    • Mamà Luchita – Ritmi Tradizionale
    • Ritmos de la Esclavitud- 
    • Presentazione 
    • Presentazione alla Danza Aymara – La Tuntuna -espressione della zona di Puno 
    • Danza Creola,  Lima de Siempre(si tratta d’espressione della tradizione popolare della Costa)
    • El Cajòn o Cassa Xilofonica strumento a percussione peruviano
    • El Chinchivì
    • Contrapunto ritmico e Festejo
    • RITMI E ANIMAZIONE –un percorso attraverso la musica con il coinvolgimento del pubblico presente che insieme agli artisti inneggiano alla fine della Schiavitù. 

Partecipano, in ordine alfabetico :

 Ana Charun e i "Canela" 
"Perù Arte e…Folklore "
"Perù Danza "

Presentazioni a cura di: Armando Pace, Luisa Lucato e Miguel Luna  
Direzione artistica e Regia: Sergio Fernando Garcia Rodriguez

Al termine cockatail con buffet organizzato dall'Associazione Peruan-Ità

Si Ringrazia:

  • Continental Travel - El Panamericano - Erica Vivians Produccion’s- 
    Il
    TGlatino - Studio 3 R - Radio Meneghina - i soci di Peruan-Ità 
  • La presentazione del DVD El Quinto Suyo è stata resa possibile per gentile concessione degli Autori. 
  • Un ringraziamento speciale al Foro Afro Peruano - Cimarrones - Rafael Santa Cruz - Lundù - Maria Julia Avellaneda - Patricia Saravia - Olga Milla
  • Per la diffusione e collaborazione Peruvision di Daniel Gracey - Cecilia Bracamonte - Cecilia Barraza - Radio Nacional - Peru.com - Lista Crolla - Gerardo Rehuel - Aldo Montalvo Victor Hurtado -  Rio Frio 

Dell'evento, il 19 novembre scorso, si è tenuta una conferenza-dibattito per la Stampa che ha visto la presenza di numerose personalità e giornalisti.

invito

    
   

 "EL QUINTO SUYO" 


2004© copyright Peruan-Ità -Milano Italy
No part of this site may be reproduced 
or stored in a retrieval system. 
All rights reserved to liberatiarts