AMERICA LATINA: NUOVA FRONTIERA 
PER GLI IMPRENDITORI LOMBARDI

COMUNICATO STAMPA 

Presentato da Silvia Ferretto Clementi, presidente della Commissione Commercio della Regione, un progetto di legge che sostiene gli imprenditori lombardi nello sviluppo di nuove attività negli Stati dell'America Latina. Dando anche una mano ai nostri emigrati.

Uno sportello per dare la possibilità agli imprenditori lombardi e a quelli di origine lombarda residenti negli Stati dell'America Latina di avviare attività economiche nella vastissima area latino-americana, contribuendo concretamente a creare opportunità di lavoro in una zona con grandi potenzialità di sviluppo e una forte presenza di emigrati italiani, tra cui decine di migliaia di lombardi. La proposta è contenuta in un progetto di legge presentato questa mattina in Consiglio regionale da Silvia Ferretto Clementi . "La Regione Lombardia - spiega Silvia Ferretto - interverrà direttamente con un'attenta politica di sostegno rivolta agli imprenditori lombardi e a quelli di origine lombarda che risiedono negli stati dell'America Latina attraverso uno "Sportello", punto di raccordo per gli esportatori e per tutti i soggetti coinvolti nelle attività economiche dell'area che fornirà loro attività di consulenza e di indirizzo. All'attività dello "sportello" prenderanno parte anche banche, camere di Commercio, associazioni di categoria e altre realtà del sistema produttivo lombardo. L'Europa, dopo l'introduzione della moneta unica, è diventata per tutta l'area latino-americana un punto di riferimento importante e strategico, al pari di Stati Uniti e Canada messi assieme. 
Lo "Sportello per l'internazionalizzazione delle attività produttive degli Stati dell'America Latina" - aggiunge la Presidente Ferretto - permetterà alla Regione Lombardia di sfruttare meglio e subito, l' attenzione che c'è sull'Europa da parte delle aree latine e dunque avvantaggiare le proprie aziende e al tempo stesso le migliaia di lombardi che si trovano in quei paesi, che con la difficile congiuntura economica locale stanno attraversando gravi momenti di difficoltà". 
Grazie allo "Sportello" verrà favorita l'informazione e la promozione e saranno agevolate le richieste per i crediti all'esportazione, l'attuazione di programmi di penetrazione commerciale, la partecipazione delle imprese alle gare internazionali, le collaborazioni e la costituzione di joint-ventures con i Paesi latino americani.
Nel mese di gennaio il Consiglio regionale aveva approvato all'unanimità una mozione presentata da Silvia Ferretto in cui, data la devastante crisi economica scoppiata in Argentina, si sollecitava la Regione a studiare modalità d'intervento immediato per sostenere gli emigrati lombardi. Ora, a distanza di poco meno di due mesi, Ferretto presenta, alla luce anche della recente visita del Presidente Formigoni in Brasile, un progetto di legge in grado di porre le basi per contribuire a dare risposte concrete e celeri al problema. 

Milano, 13 marzo 2002 

liberatiarts
www.peruanita.it